Alma Mater Università degli Studi di Bologna dal 2017/18
Università degli Studi della Repubblica di San Marino Corso di Laurea triennale in Design Corso di Laurea Magistrale in Design

programmi dei corsi

LABORATORIO DI DESIGN DELLA COMUNICAZIONE 4

docente: Omar Vulpinari
collaboratore: Ilaria Montanari

obiettivi

La complessità della vita odierna ha sempre più bisogno di designer con un approccio olistico all’innovazione, che non si limita a progettare un singolo prodotto o touchpoint (una sedia, un marchio, un sito o app), ma che invece “fa un passo indietro” (Don Norman) per scoprire e analizzare i veri bisogni dell’utente per poi progettare una esperienza end-to-end. Oggi servono “design thinkers” in grado di fare ricerca sull’utente per definire strategicamente quello che di più può beneficiare sia il fruitore che il fornitore (la COSA), prima di progettare qualsiasi forma (il COME). 

I laboratori passati hanno elaborato esperienze di servizio e brand communication per Espo & Cartotec, TIM San Marino, OVS, l’Ufficio Filatelico e Numismatico di San Marino e il collettivo artistico internazionale BBM.

L’insegnamento vuole esplorare le potenzialità di accelerazione dell’innovazione del design alla luce della complessità di un mondo globalizzato e potenziato dalle tecnologie digitali e dai nuovi bisogni e comportamenti umani che ne conseguono. In una ottica che vede l’innovazione scaturire dai bisogni latenti degli utenti e dai drivers of change della società, il laboratorio adotterà un approccio che mette le persone al centro delle indagini.

Si potranno esplorare le opportunità offerte dal mash-up di tecnologie emergenti come l’intelligenza artificiale, l’internet of things, i big data, la realtà virtuale e aumentata, la tecnologia indossabile, la stampa 3D, le auto a guida autonoma, i social media, gli schermi ultra-sottili e flessibili, gli ambienti multisensoristici, nuovi modelli di storytelling partecipativo e user-generated, le biotecnologie e la block-chain.

Il processo progettuale del laboratorio unirà il modello del Design Thinking di IDEO e quello del Double-Diamond del Design Council per esplorare tutte le tappe del percorso dell’utente: stimolo, ricerca, acquisto/uso, esperienza e post-esperienza.

L’obiettivo primario di questo laboratorio, l’ultimo insegnamento del corso di laurea triennale, sarà di trasferire ai partecipanti una cultura progettuale d’innovazione che valorizza la collaborazione di gruppo, la ricerca dei bisogni dell’utente/società/ambiente, la pratica iterativa del ciclo di prototipazion-testing-miglioramento.

descrizione progetto

Si prevedono:
- crash workshops
- interventi di esperti esterni
- esercitazioni di gruppo e individuali
- lezioni audiovisive
- presentazioni di case history e riferimenti di ricerca
- riunioni collettive di critica
- revisioni di gruppo e individuali
- test sulla bibliografia

modalità esame

La valutazione finale dipenderà dall’esito di un esercizio di gruppo.

bibliografia

La bibliografia (alcuni libri saranno in inglese) sarà fornita durante il corso.

prerequisiti

È richiesto un livello di conoscenza della lingua inglese sufficiente per lo studio di alcuni video e testi.

multimedia