Alma Mater Università degli Studi di Bologna dal 2017/18
Università degli Studi della Repubblica di San Marino Corso di Laurea triennale in Design Corso di Laurea Magistrale in Design

programmi dei corsi

LABORATORIO DESIGN DI SISTEMI INTERATTIVI PER INFORMAZIONE

docente: Daniele Tabellini
collaboratore: Giuseppe D'Ambrosio

obiettivi

Lo studente acquisisce la capacità di gestire e progettare sistemi relazionali e interattivi legati alla comunicazione e al product design, nonché la capacità di gestire ambienti simulativi del progetto in contesti di media dimensione. Lo studio avanzato del linguaggio di programmazione per il design Processing/P5.js, l'introduzione ai linguaggi di programmazione Python e Javascript, l'utilizzo di tecnologie di prototipazione digitale come Arduino, sono requisiti che lo studente deve acquisire all’interno dell'insegnamento. 

descrizione progetto

Making visible: expressive computational approaches to meaning

Intro

Scrivere algoritmi e progettare strumenti analogici e digitali per la ricerca, raccolta, visualizzazione eremix di informazioni e dati in tempo reale → coding, data, api, scraping, sensors, remix

Sviluppo

Progettare installazioni, performance comunicative e sistemi interattivi per misurare e rendere visibile l'invisibile → art, installation, performance, interaction, design, tangible

Brief

Evidendiare, far emergere, rendere tangibili e dotate di fisicità quelle caratteristiche immateriali che ogni istante intorno a noi, e attraverso noi, definiscono il carattere dei sistemi-comunità in cui viviamo e ci muoviamo, relazioniamo e percepiamo noi stessi, gli altri e il mondo: valori, energie, possibilità, relazioni, interazioni, reti, flussi, fantasmi, ... → meaning, hermeneutic, hacking, networking

Riferimenti

  • The flow towards Europe, 2015, Lucify
  • Immaterials: Light painting WiFi, 2012, Timo Arnall, Jørn Knutsen and Einar Sneve Martinussen
  • Monument, 2006, Caleb Larsen

Strumenti

Partecipazione. Lapis e carta. Software e hardware opensource (Git, Atom, Processing, P5.js, Raw, Openrefine, Arduino, ...). Computer e device con approccio BYOD (Bring Your Own Device). Laboratorio di fotografia e stampa 3D.

Repository

github.com/dsii-2016-unirsm

modalità esame

Esame orale, presentazione e analisi del progetto (prototipo/i, code, documentazione e contributi), discussione

bibliografia

essenziale

  • Reas, Casey e Ben Fry. Processing, second edition: A Programming Handbook for Visual Designers and Artists, Cambridge: MIT Press, 2014
  • AA.VV.. 10 PRINT CHR$(205.5+RND(1)); : GOTO 10, Cambridge: MIT Press, 2012 (online:http://10print.org)
  • Graham, Paul. Hackers & Painters. Big Ideas from the Computer Age, Sebastopol: O'Reilly, 2010

Molti altri materiali di approfondimento saranno segnalati durante il laboratorio

consigliata

  • McCarthy, Lauren, Casey Reas e Ben Fry. Getting Started with p5.js: Making Interactive Graphics in JavaScript and Processing, San Francisco: Maker Media, 2015
  • Fox Harrel, D.. Phantasmal Media. An Approach to Imagination, Computation, and Expression, Cambridge: MIT Press, 2013
  • AA.VV.. Generative Design: Visualize, Program, and Create with Processing, New York, Princeton Architectural Press, 2012 (code: http://www.generative-gestaltung.de/code)
  • Daniel Shiffman. The Nature of Code: Simulating Natural Systems with Processing, New York, 2012 - (Online e code: http://natureofcode.com)
  • Simanowski, Roberto. Digital Art and Meaning: Reading Kinetic Poetry, Text Machines, Mapping Art, and Interactive Installations, Minneapolis, University of Minnesota Press, 2011
  • Klanten, Robert, S. Ehmann and V. Hanschke. A Touch of Code: Interactive Installations and Experiences, Berlino: Die Gestalten Verlag, 2011
  • Reas, Casey, C. McWilliams and Lust. Form+Code in Design, Art, and Architecture, New York, Princeton Architectural Press, 2010 ­- (code: http://formandcode.com)
  • Maeda, John, Creative Code: Aesthetics + Computation, Londra, Thames & Hudson, 2004
  • Tufte, R. Edward, The Visual Display of Quantitative Information, second edition, Cheshire: Graphic Press, 2001

Sitografia

 

prerequisiti

Conoscenza lingua inglese. Attitudine alla collaborazione. Iniziativa e spirito critico.

 

progetto1_tabellini

 

Gal Hassin identità

orario di ricevimento

Giovedì ore 18:30

multimedia