Università degli Studi della Repubblica di San Marino Corso di Laurea triennale in Design Corso di Laurea Magistrale in Design

Lettori di libri

La lettura è un potente strumento di apprendimento della cultura, che aiuta ad aprire la mente e tenerla efficiente. Con l’avvento dei nuovi media e dei dispositivi digitali, il panorama delle pubblicazioni cartacee ha subito delle modifiche rilevanti. Con il video relativo ai dati Istat del 2014 riguardo il numero di lettori di pubblicazioni sempre calante, si è cercato di mettere in risalto, tramite l’utilizzo di tecniche miste di ripresa, elementi 3D e motion graphic, il numero di lettori nel panorama italiano. La scelta di creare un prodotto di Hybrid Design è stato un modo per cercare di ridare spazio alla lettura del prodotto cartaceo proprio attraverso quel media che purtroppo oggi sta minando il suo utilizzo, creando una commistione dei generi che li possa unire per produrre un nuovo meta-linguaggio. Dai titoli di testa e di coda, dagli elementi visivi scelti e font utilizzati, tutto è stato legato al messaggio e al tema che si voleva esprimere: un libro che si apre, che viene sfogliato, degli elementi grafici in movimento, come disegnati sul foglio, che mostrano il dati in maniera dinamica.
Il video è costruito al fine di guidare lo spettatore attraverso un percorso che da informazioni generali si addentra in dati sempre più specifici. L’informazione che vuole essere trasmessa è talmente dinamica da arrivare ad uscire perfino dal mezzo su cui era incisa per poi ricadere nel mondo reale al termine del messaggio comunicativo che corrisponde alla chiusura del libro.

    ALTRI PROGETTI

  • 0Superbia
  • 0Data ART & Meaning
  • 0Design Pills, Moka
  • 0Catalogo in realtà aumentata
  • 0Interazione come strumento per una nuova esperienza della Casa Museo.
  • 0Civic infographics 2014. Progetto OpenCoesione
  • 0MIGRATION GRAPHICS
  • 0RTV Design pills
  • 0Cultura e tempo libero