Università degli Studi della Repubblica di San Marino Corso di Laurea triennale in Design Corso di Laurea Magistrale in Design

Tesi di laurea "Mirabilia"

“I libri sono stati i miei uccelli e i miei nidi, i miei animali domestici, la mia stalla e la mia campagna; la libreria era il mondo chiuso in uno specchio; di uno specchio aveva la profondità infinita, la varietà, l’imprevedibilità.” I libri, Jean Paul Sartre

L’artefatto che consente di esprimere al meglio i punti risolutivi per la riacquisizione della meraviglia (estraniamento dell’utente, introspezione, mezzo di curiosità) è il libro. La lettura consente infatti all’utente di estraniarsi completamente dalla realtà, immerso nel mondo descritto dal libro. é inoltre simbolo di curiosità e conoscenza. La riacqusisione della meraviglia è progettualmente articolata in tre libri, ognuno dei quali tratta in modo originale uno dei tre temi individuati, secondo un ordine di grandezza decrescente (macro >micro). Il colophon è posto, inusualmente, in coda agli elaborati. Questo sia per creare “stupore” (poichè appunto non si rispettano le classiche regole di composizione editoriale), sia per alludere al concetto di “ricerca”, derivato dal primo sentimento.

    ALTRI PROGETTI

  • 0Mirabilia
  • 0Clump
  • 0Hug
  • 0Liska
  • 0Risuonatori
  • 0Materiale pane
  • 0GLI UCCELLI DI ARISTOFANE
  • 0Circle Pharma
  • 0Functional Food: la Piedina