Università degli Studi della Repubblica di San Marino Corso di Laurea triennale in Design Corso di Laurea Magistrale in Design

Tesi di laurea "X"

Il progetto nasce dalla voglia di riscoprire le potenzialità educative dell'editoria tradizionale, riattribuendo alla carta stampata il valore intimo e affettivo che sta andando a scemare. In un periodo in cui le identità comunitarie si amalgamano e si scontrano su più profili, l'elaborato si pone l'obbiettivo di dar vita ad un processo di comprensione e conoscenza verso tutte quelle culture che giorno dopo giorno si innestano alla nostra, apportando cambiamenti culturali ed esercitando influenze di tipo semantico. I flussi migratori possono essere considerati come veri e propri contenitori di input identitari. In essi sono contenute le peculiarità delle persone che lo compongono, e quindi delle culture da cui esse provengono. Sono indubbiamente il fenomeno antropologico che ha influenzato maggiormente la delineazione delle sfaccettature culturali che oggi caratterizzano la suddivisione geopolitica. A livello storico, sono varie le cause che hanno influenzato gli spostamenti migratori, da motivazioni climatiche a ragioni politiche, dalle persecuzioni razziali alle guerre. Tra queste un posizione rilevante l’ha avuta pure l’alimentazione, la sua disponibilità e la reperibilità in un dato luogo. D’altra parte sono tre le religioni i cui dogmi alimentari sono palesemente percebili nel quotidiano: Islamismo, Ebraismo ed Induismo. Il cerchio si chiude sapendo che le popolazioni che aderiscono ai suddetti credi, comprendono una fetta importante dei flussi migratori contemporanei. Immigrazione, alimentazione e religione sono dunque fattori legati tra loro da un rapporto identitario, in cui l’alimentazione è un tratto distintivo fortemente influenzato dalla religione.

    ALTRI PROGETTI

  • 0Materiale pane
  • 0Tracciamo
  • 0SeedCare
  • 0MyFood
  • 0Intréz
  • 0Ulisse
  • 0Al MèNI
  • 0Cristalli edibili
  • 0Sottopelle