Università degli Studi della Repubblica di San Marino Corso di Laurea triennale in Design Corso di Laurea Magistrale in Design

archivio workshop

11 - 16 luglio 2011

San Marino Design Workshop 2011

Design del ben-essere. Confortevole, sicuro, usabile

Antico Monastero Santa Chiara

 

Il Corso di laurea in Disegno industriale dell’Università degli studi della Repubblica di San Marino organizza San Marino Design Workshop 2011, 8 workshop che dall’11 al 16 luglio coinvolgeranno un gruppo selezionato di studenti, imprese, istituzioni e designer, noti a livello internazionale.

Design del ben-essere. Confortevole, sicuro, usabile. vuole porre l’accento sulla relazione che instauriamo con gli oggetti, i sistemi e i servizi con cui quotidianamente veniamo a contatto o usiamo. Le condizioni di vita contemporanee ci mettono di fronte infatti a una duplice esigenza, da una parte sentirsi sicuri e rassicurati rispetto alle turbolente condizioni del presente, dall’altra raggiungere una condizione di ben-essere, sia fisico che mentale. Il design può assumere un ruolo importante nell’affrontare tali questioni perché in grado di mettere a punto alla luce di temi emergenti, quali la sostenibilità e l’usabilità, un contributo prezioso nel prefigurare nuovi scenari, comportamenti e artefatti.

Finalità del workshop: L’iniziativa ha anzitutto precisi obiettivi didattici. Intende offrire agli studenti del Corso di laurea un’esperienza progettuale integrativa, intensa e concentrata nel tempo, che si aggiunga ai corsi progettuali istituzionali. Un’importante occasione di crescita per gli studenti è offerta sia dalla collaborazione con le imprese coinvolte, sia dalla presenza contemporanea di designer che hanno diversi orientamenti, esperienze, provenienze e approcci progettuali.

Aziende e istituzioni coinvolte
L’edizione 2011 si svolge in collaborazione con le aziende Elica, Spyke, Technogym, Tonelli e la Giunta di Castello di San Marino Città.

Periodo: dall’11 al 16 luglio 2011
Sede: Antico Monastero Santa Chiara, Contrada Omerelli, 20
Cfu: n. 4


Argomenti specifici e designer coinvolti nell’Edizione 2011

WORKSHOP 1

tema Comunicare "buone pratiche” di comportamento nella sede universitaria
designer Marco Fornasier
tutor Lucia Del Zotto
Anche limitati cambiamenti dei nostri comportamenti possono essere fondamentali –specialmente se diventano imitativi per molti altri – non solo per contribuire a ridurre vari tipi di sprechi ma anche per migliorare le relazioni con le persone e il comfort collettivo negli spazi che usiamo quotidianamente. Il workshop si occupa di elaborare progetti per comunicare e sensibilizzare sulla necessità di mantenere atteggiamenti adeguatamente rispettosi delle persone, degli spazi e dell’ambiente della sede dell’Università.

WORKSHOP 2
tema Allestire piccole mostre sul design nella sede universitaria
designer Ginette Caron
tutor Laura Tentoni
Dal prossimo autunno all’interno della sede dell’università saranno allestite piccole mostre dedicate al design. Il workshop propone di approfondire il tema in modo complessivo: dalla definizione del contenuto delle mostre all’interno di un programma annuale alla progettazione dell’identità visiva e dell’allestimento, fino a tutti i materiali cartacei e digitali adeguati a comunicare l’iniziativa.

WORKSHOP 3
tema Abitare il verde: segni per il futuro. Giardino a Ca’ Caccio
designer Stefano Rocchetto
tutor Giorgio Dall'Osso
in collaborazione con Giunta di Castello di Città
A ovest del centro storico di San Marino, a Ca’ Caccio, esiste un giardino ricco di alberi da frutto, poco vissuto come parco giochi e potenziale sorpresa polifunzionale per tutto il quartiere, dagli alunni delle scuole limitrofe agli anziani abitanti del luogo.Il workshop vuole offrire un contribuito disciplinare al progetto di rinascita sostenibile di questo spazio destinandolo a giardino pubblico e rendendolo maggiormente fruibile alle diverse fasce d’età dell’utenza. Sarà necessario considerare gli aspetti legati all’uso dei materiali, dei suoni, dei segni e dei colori, ripensando ai temi del gioco, della presenza della natura, con particolare attenzione ad eventuali nuove destinazioni d’uso (parco per l’infanzia, percorso didattico a carattere storico e naturalistico, orto botanico, orto urbano, percorso vita etc.) che potranno caratterizzare tale spazio ai margini della città di pietra, a contatto con il paesaggio naturale e rurale.

WORKSHOP 4
tema Abitare il verde: segni per il futuro. Parco pubblico a Murata
designer Mauro Da Pieve
tutor Chiara Murarotto
in collaborazione con Giunta di Castello di Città
A Murata esiste una piccola isola verde, vera risorsa sociale per questo piccolo insediamento residenziale, solcato da una strada.Il workshop vuole offrire un contribuito disciplinare al progetto di rinascita sostenibile di questo spazio destinandolo a parco pubblico e rendendolo maggiormente fruibile alle diverse fasce d’età dell’utenza. Sarà necessario considerare gli aspetti legati all’uso dei materiali, dei suoni, dei segni e dei colori, ripensando ai temi del gioco, della presenza della natura, con particolare attenzione ad eventuali nuove destinazioni d’uso (parco per l’infanzia, percorso didattico a carattere storico e naturalistico, orto botanico, orto urbano, percorso vita etc.) che potranno caratterizzare l’isola verde immersa nei boschi, a cavallo tra ambiente urbano e campagna.

WORKSHOP 5
tema Aspirare al futuro
designer Luigi Mascheroni
tutor Federico Ghignoni
azienda Elica
Elica è azienda leader al mondo nella produzione di cappe aspiranti per cucina, produce a marchio proprio e per altri. Il workshop si concentra su aspetti e visioni che si pongono l’obiettivo di andare oltre il mero ragionamento intorno all’oggetto cappa aspirante”. Si dovrà contemporaneamente ragionare su aspetti che ampliano le funzionalità, sfruttando nuove tecnologie e materiali, e spingersi fino al rapporto fra oggetto che movimenta aria e architettura-involucro che lo contiene. L’obiettivo è ideare scenari futuri del vivere l’ambiente cucina e domestico, ovviamente senza dimenticare i temi del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale.

WORKSHOP 6
tema Passione e sicurezza
designer Stefano Fariselli
tutor Massimo Gardella
azienda Spyke
Spyke è un’azienda leader nella produzione di articoli di abbigliamento e accessori dedicati al motociclismo amatoriale e professionale. Da sempre è la grande passione a legare l'uomo alle due ruote e sempre più, pur nella esigenza di comodità, si ha la necessità di sentirsi sicuri. Tema centrale del workshop èl’abbigliamento protettivo; partendo dall’uomo ìpilota”, dai suoi movimenti e dall’ergonomia delle posizioni di guida sulle due ruote, si approfondiranno i temi della protezione e dell’incolumità in caso di caduta. Particolare attenzione verrà data all’uso di nuove tecnologie e materiali che migliorino gli accessori per la sicurezza dal punto di vista prestazionale e del comfort.

WORKSHOP 7
tema Re-design Ecopan
designer Mauro Cazzaro
tutor Giada Luzi
azienda Tonelli
Ecopan è un pannello prodotto dall’azienda Tonelli realizzato in nido d’ape di cartone e totalmente ecologico. Il workshop èincentrato sulle possibilità di questo semilavorato, di dimensioni e spessori variabili, di essere ripensato ed innovato in vista di eventuali nuove applicazioni in altri ambiti. Attraverso un processo di analisi delle caratteristiche e peculiarità di Ecopan si affronteranno cioèle possibilità di innovazione, dal punto di vista delle tecniche di lavorazione e di abbinamento ad altri materiali, fino ad ipotizzare la realizzazione di prodotti o sistemi di prodotto, legati soprattutto al mondo dell’esposizione e dell’arredamento.

WORKSHOP 8
tema Esperienze di interazione in movimento
designer Francesco Pia ed Ermanno Tasca
tutor Michele Zannoni
azienda Technogym
Un percorso di progetto condotto assieme ai designer del centro stile Technogym e a un professionista dell’interaction design per ricercare e superare i limiti canonici dell’interazione tattile nell’interfaccia uomo macchina. L’evoluzione dei dispositivi multitouch e la loro ampia diffusione nel mercato consumer aprono infatti scenari inediti nel progetto di nuove esperienze d’uso durante l’allenamento, che saranno oggetto di approfondimento nel workshop.


Per i workshop numero 5,6,7,8 è prevista una visita in azienda nella settimana tra il 4 e l'8 luglio.
 
 
  • Workshop Abitare il verde
  • Workshop Aspirare al futuro
  • Workshop Re-design Ecopan
  •  Workshop Comunicare buone pratiche

multimedia