Università degli Studi della Repubblica di San Marino Corso di Laurea triennale in Design Corso di Laurea Magistrale in Design

concorsi

15 settembre 2015

Il Tricolore in Cucina


Tema

GV VENEZIA SRL proprietaria del marchio “Giovanni Vezzi 1720” indice la prima edizione del concorso nazionale di design “Il Tricolore in Cucina”. Il concorso, che si rivolge a studenti e a giovani laureati in Disegno Industriale, ha come obiettivo la progettazione di un set di articoli casalinghi.
 
Ogni set potrà contenere un numero di articoli non inferiore a quattro (4).
Ogni set dovrà contenere almeno tre (3) articoli realizzati in porcellana o ceramica.
Sono esempi esemplificativi, ma non esaustivi di articoli presentabili a concorrere: stoviglie, piatti, bicchieri, pentolame, posate, tazze e tazzine, set menage, utensili da cucina, accessori per dolci etc… La destinazione d’uso degli articoli sarà prevalentemente per il consumatore finale. E’ comunque possibile, previa motivazione, partecipare al concorso proponendo articoli rivolti al settore della ristorazione. Al termine del concorso, l’azienda GV VENEZIA SRL potrà realizzare il prototipo del progetto vincitore e degli eventuali altri ritenuti meritevoli di segnalazione.
 
Modalità di partecipazione
 
Il concorso è riservato agli studenti e ai giovani laureati (età massima 35 anni) in Design e Disegno Industriale: essi possono partecipare individualmente o in gruppo e, in tal caso, anche con altri giovani studenti laureati in discipline affini designando comunque un capogruppo dotato dei requisiti richiesti. I progetti dovranno necessariamente essere originali e inediti, pena l’esclusione dal concorso. Non saranno ammessi progetti già in produzione, sottoposti ad altri concorsi, già pubblicati o esposti in mostre e manifestazioni. La partecipazione avverrà sotto la personale responsabilità del concorrente. I progettisti si assumeranno ogni responsabilità in merito all’originalità delle loro proposte.
 
I premi stabiliti sono così suddivisi:
 
€ 1.500,00 al progetto 1° classificato;
€ 500,00 al progetto 2° classificato;
€ 300,00 al progetto 3° classificato;
 
A suo insindacabile giudizio la giuria potrà identificare ulteriori progetti, anche fuori classifica, le cui caratteristiche di fattibilità possano apparire di interesse per l’azienda promotrice. Detti progetti resteranno a disposizione dell’azienda per un periodo non superiore a due anni dalla proclamazione dell’esito del concorso: in questo frattempo l’impresa promotrice potrà decidere di mettere a disposizione lo stesso compenso previsto per il terzo classificato.
La premiazione avverrà il giorno 25/09/2015.
Sempre a suo insindacabile giudizio, se la qualità delle proposte dovesse mancare, la giuria potrà non assegnare uno o tutti i premi suddetti.
Con il pagamento del premio e senza ulteriori compensi, l’azienda GV VENEZIA SRL acquisisce automaticamente il diritto di acquisire e produrre (con gli inevitabili accorgimenti tecnici esecutivi introdotti dai propri uffici) i progetti classificati nelle prime tre posizioni e gli eventuali altri segnalati allo scopo dalla giuria, garantendo ovviamente la citazione degli autori in conformità con le vigenti Leggi.
Tutti gli elaborati ricevuti resteranno comunque a disposizione per eventuali finalità didattiche future e non riconducibili in nessun modo a fini commerciali.
 
Giuria e criteri di valutazione
 
La commissione che giudicherà gli elaborati pervenuti sarà composta da professionisti nei settori del design e rappresentanti dell’azienda promotrice.
Il presidente della commissione sarà nominato all’interno della stessa. La selezione e la valutazione dei progetti terrà conto della loro originalità e creatività, del grado di innovazione, ricerca e sperimentazione di nuove soluzioni progettuali che, pur nella libera espressione dei partecipanti, tengano conto delle specificità tecnologiche e produttive reali e anche del grado di riproducibilità tecnica; saranno inoltre valutate le caratteristiche ergonomiche dei prodotti, la capacità dei progetti di definire e anticipare scenari d’uso innovativi.
 
I parametri valutati per stabilire i progetti vincitori saranno:
 
originalità della proposta;
realizzabilità tecnica degli oggetti;
potenziale commerciale della proposta;
 
La partecipazione al concorso implica l’accettazione incondizionata del presente bando, così come delle decisioni della giuria.
La giuria delibererà a maggioranza e il suo giudizio sarà inappellabile.
I lavori della giuria saranno segreti e considerati validi con la presenza di almeno la metà più uno dei suoi membri.
Una bozza del verbale con il resoconto dei lavori della giuria e con il giudizio sui progetti sarà stesa durante la riunione e firmata dai giurati alla conclusione dei lavori.
 
Elaborati; anonimità dei partecipanti
 
Per ogni progetto sono richiesti:
2 tavole montate su pannelli rigidi, preferibilmente in pliplat, di dimensione 50×70 cm; le tavole dovranno contenere i disegni tecnici quotati con eventuali particolari ritenuti significativi, i rendering dell’oggetto progettato, unitamente a una breve relazione (in italiano) che espliciti le motivazioni, le caratteristiche del progetto e qualunque altro dato ritenuto utile.
Il plico consegnato dovrà contenere una busta sigillata, nella quale sarà stata inserita una lettera recante i dati anagrafici del partecipante o del gruppo di partecipanti (in questo caso con la designazione del capogruppo firmato da tutti i componenti), il Codice Fiscale, il domicilio, un recapito telefonico, l’indirizzo di posta elettronica, un’esplicita dichiarazione di conoscenza del presente bando e della sua incondizionata accettazione (vedasi gli allegati).
CD-Rom o altro supporto informatico contenente i files delle tavole di progetto e della relazione e le immagini di qualità e risoluzione adeguata ai requisiti di stampa;
a scelta del partecipante, potrà essere consegnato anche un modello al vero del progetto le cui dimensioni non dovranno superare quelle di un cubo di cm 40×40x40.
 
Domanda di Partecipazione e data di consegna degli elaborati
 
La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere effettuata attraverso l’invio della documentazione richiesta entro il 15/09/2015 in busta chiusa a GV VENEZIA SRL, via Orlanda 176/C, 30173 Venezia (VE). La busta, oltre che spedita a mezzo posta o corriere, potrà essere consegnata a mano allo stesso indirizzo dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 12.
Per i progetti ricevuti oltre il termine di scadenza farà fede la data del timbro postale.
 
Copyright
 
Con la sola partecipazione al concorso, il concorrente autorizza l’ente organizzatore a pubblicare e a pubblicizzare le opere con le modalità che quest’ultimo riterrà più opportune.
Nulla, comunque, è dovuto agli autori per la pubblicazione del loro lavoro sull’eventuale catalogo e per ogni iniziativa editoriale tendente a valorizzarne l’opera.
L’ente organizzatore si impegna fin d’ora a favorire la conoscenza degli esiti del concorso e a citare, in ogni occasione, i nomi degli autori le cui opere verranno pubblicate.

Partecipazione

Il concorso è riservato agli studenti e ai giovani laureati (età massima 35 anni) in Design e Disegno Industriale

Scadenza

15 settembre 2015

Ente banditore

GV VENEZIA

multimedia