Università degli Studi della Repubblica di San Marino Corso di Laurea triennale in Design Corso di Laurea Magistrale in Design

concorsi

31 luglio 2015

You(r) archeology / Archeologia secondo me


Tema

Un Concorso Europeo per rappresentare la “tua” idea di archeologia attraverso un disegno, un dipinto, una foto o un video

Cos’è e cosa rappresenta l’archeologia nella nostra vita di tutti i giorni?

Fino a che punto avvertiamo la presenza e percepiamo il valore dei resti archeologici nel nostro paesaggio urbano, rurale e umano?

Quale è il significato che diamo al patrimonio archeologico nei suoi differenti contesti? Abbiamo una percezione positiva o negativa?

Organizzato nell’ambito del Progetto europeo NEARCH, il Concorso you(r) Archaeology / archeologia secondo me ha l’obiettivo di raccogliere, evidenziare e diffondere l’idea che la gente in Europa ha del “proprio” patrimonio archeologico attraverso una rappresentazione creativa.

L’archeologia in tutte le sue manifestazioni (reperti, monumenti, siti archeologici, scavi in cantieri urbani, etc.) fa parte del nostro ambiente e contribuisce a formare la nostra cultura e il nostro gusto, sia nella vita di tutti i giorni, sia in occasione di viaggi e di visite a siti archeologici, musei, etc.

Il Concorso intende coinvolgere il pubblico di ogni età per illustrare la varietà dei punti di vista e le differenti sensazioni che caratterizzano il rapporto con il mondo del patrimonio archeologico e dell’archeologia in generale. 

you(r) Archaeology / archeologia secondo me ha come oggetto il Patrimonio Archeologico presente negli stati della Comunità Europea. Il Concorso è gratuito e aperto a tutti coloro che vivono in Europa e/o con nazionalità Europea (riferita ai 28 attuali stati membri), e vi possono partecipare adulti e bambini (0-12 anni al 31 luglio 2015).

Saranno 60 le opere finaliste. La selezione delle 60 opere fra le tre categorie (Foto - Video - Disegno/Dipinto) è condotta da una giuria europea che riserverà particolare attenzione ai lavori presentati dai bambini.

I criteri di selezione sono: l’originalità, la creatività e la pertinenza dell’opera rispetto al tema e agli obiettivi del Concorso.

L’opera realizzata deve rispettare le specifiche tecniche riportate nella Entry Form ed essere libera da copyright secondo le disposizioni in materia di privacy incluse quelle riguardanti le immagini che ritraggono minori. 

Le 60 opere selezionate sono destinate ad una straordinaria visibilità, con eventi promozionali e divulgativi che prevedono anche una pubblicazione illustrata ed una mostra internazionale che si andrà a protrarre per tutta la durata del Progetto NEARCH (Giugno 2018).

Entro il 31 dicembre 2015 la giuria nomina fra le 60 opere selezionate 3 vincitori “adulti”, uno per categoria.

La giuria è composta dai rappresentanti delle istituzioni partner del progetto NEARCH:

IBC (Italia) Istituzione coordinatrice del Concorso; Inrap (Francia) Istituzione coordinatrice del Progetto NEARCH; partner del Progetto: UL Leiden (Paesi Bassi), AMU (Polonia), UOXF (Regno Unito), UGOT (Svezia), Incipit-CSIC (Spagna), ADS (Regno Unito), DAI (Germania), AUTH (Grecia) and Culture Lab (Belgio).


Partecipazione

Il Concorso è gratuito e aperto a tutti coloro che vivono in Europa e/o con nazionalità Europea (riferita ai 28 attuali stati membri), e vi possono partecipare adulti e bambini (0-12 anni al 31 luglio 2015).

Scadenza

31 luglio 2015

Ente banditore

IBC + Progetto Europeo NEARCH

multimedia